Attributo e apposizione

In questa pagina troverai degli esercizi di analisi logica su attributo e apposizione.



Nello studio della sintassi della frase, l’attributo è un aggettivo che ha la funzione di determinare in modo più preciso un nome (o sostantivo): poiché l’attributo può riferirsi a funzioni logiche diverse, nel menu a tendina che si aprirà nell’esercizio di analisi logica, potrai scegliere se l’attributo si riferisce:
1. Al soggetto della frase.
2. Al nome del predicato di un predicato nominale.
3. Ad un complemento (diretto o indiretto).
4. Ad una apposizione.

L’apposizione invece un nome che precisa in modo più definito un altro sostantivo. Anche in questo caso, l’apposizione può riferirsi:
1. Al soggetto della frase.
2. Al nome del predicato.
3. Ad un complemento (diretto o indiretto).
Ricorda inoltre che l’apposizione può essere introdotta anche da espressioni come in qualità di, come, da, in funzione di ecc.
Ricorda che il criterio fondamentale, quindi, per distinguere attributo e apposizione, è l’appartenenza a due categorie morfologiche differenti: l’attributo è un aggettivo, l’apposizione è un sostantivo.



1. La vostra gentile richiesta è stata accolta.
vostra
gentile
la richiesta
è stata accolta

2. Resta poco tempo.
Resta
poco
tempo

3. Il ragionier Rossi è preciso e puntuale.
ragionier
Rossi
è preciso e puntuale

4. I pinguini reali% uccelli bizzarri e curiosi% sono una specie protetta.
I pinguini
reali
uccelli
bizzarri
curiosi
sono una specie
protetta

5. È stata calendarizzata quella riunione importante?
È stata calendarizzata
quella
riunione
importante

6. Le costruzioni erano il mio gioco preferito.
Le costruzioni
erano il gioco
mio
preferito

7. Mio zio Giovanni% da giovane% era un pallavolista famoso.
mio
zio
Giovanni
da giovane
era un pallavolista
famoso

8. Ci sarà tuo fratello Francesco?
Ci sarà
tuo
fratello
Francesco

9. In qualità di presidente% Bianchi è stato equo e autorevole.
In qualità di presidente
Bianchi
è stato equo e autorevole

10. Il mio amico Enrico è stato rimproverato.
mio
amico
Enrico
è stato rimproverato

11. È stato deciso il tuo ruolo?
È stato deciso
tuo
ruolo




Scritto da |2018-11-19T20:31:19+00:00Agosto 24th, 2017|analisi logica|6 Comments

About the Author:

6 Comments

  1. Ale 7 Novembre 2018 al 11:45 - Rispondi

    Eccezionale!

    • Prof. Netto 7 Novembre 2018 al 14:16 - Rispondi

      Grazie!

  2. sofia 17 Dicembre 2018 al 9:42 - Rispondi

    Anche questo bellissimo, lo farò fare alle mie compagne di scuola.

    Sofia

  3. nadia 7 Gennaio 2019 al 9:10 - Rispondi

    Finalmente ho capito la differenza

  4. Silvio Cavarero 12 Gennaio 2019 al 15:37 - Rispondi

    Buongiorno,
    nella frase numero 4 (I pinguini reali, uccelli bizzarri e curiosi, sono una specie protetta), una specie protetta è da ritenersi, per intero, nome del predicato e non: una specie = parte nominale e protetta = attributo del nome del predicato.
    Lei cosa ne pensa?
    Cordiali saluti

    • Prof. Netto 12 Gennaio 2019 al 19:18 - Rispondi

      Per quale motivo, a suo avviso?

Scrivi un commento