Carissimi allievi,
stamattina abbiamo dedicato un’ora di lezione a inquadrare, almeno a grandi linee, un fenomeno storico tragico e complesso come la Shoah, che viene ricordato proprio nella giornata di oggi, anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz da parte delle truppe dell’Armata Rossa dell’Unione Sovietica.
Nel corso del terzo anno del nostro percorso assieme avremo modo di soffermarci con calma su questi fatti, ma sin da ora è bene capire che la Giornata della memoria non può essere celebrata senza un tentativo di comprensione storica di quanto è accaduto, per quanto difficile esso possa essere.
Come vi anticipavo oggi, vi propongo la visione di un’intervista a Liliana Segre, che fu deportata ad Auschwitz all’inizio del 1944, all’età di soli 13 anni. Se volete qualche informazioni in più su questa donna che, ad un certo punto della propria vita, ha deciso di testimoniare la propria esperienza cliccate qui.
L’intervista dura poco più di un quarto d’ora: sarebbe bello che poteste guardarla assieme in famiglia, in modo tale da poter chiedere aiuto nel caso non siano chiari alcuni passaggi.
Per visualizzare il video cliccate qui.
Buona visione. Un caro saluto a tutti voi,
a presto,

Prof. Netto