SCUOLAMEDIADIGITALE [AT] GMAIL [DOT] COM

Proposizione principale

La proposizione principale è una frase che ha la caratteristica di essere autonoma sia dal punto di vista sintattico che da quello del significato. La proposizione principale può essere definita anche con il termine di indipendente, in quanto non dipende da altre proposizioni, e reggente, in quanto “regge” le altre proposizioni che formano, assieme ad essa, un periodo.
La proposizione principale, sulla base dello scopo comunicativo e del significato, può essere distinta in diverse tipologie:
1. La principale enunciativa, (o informativa), che ha lo scopo di informare il destinatario della comunicazione di un fatto, un avenimento accaduto, esprimere un’opinione.
2. La principale interrogativa, che ha lo scopo di porre all’interlocutore una domanda diretta. In forma scritta, la proposizione principale interrogativa è caratterizzata dalla presenza del punto di domanda.
3. La principale esclamativa, che hanno lo scopo di manifestare emozioni come dolore, gioia, paura; le proposizioni esclamative sono caratterizzate dalla presenza del punto esclamativo.
4. La principale dubitativa, che esprime un dubbio oppure un’incertezza.
5. La principale volitiva, che esprime un ordine, un comando, un’esortazione all’interlocutore, e può contenere un verbo coniugato in tutti i modi verbali finiti.
6. La principale desiderativa (o ottativa), con la quale chi parla esprime un desiderio, un augurio o un rimpianto; hanno il verbo coniugato al modo congiuntivo e possono essere chiuse dal punto esclamativo.
7. La principale concessiva, con la quale chi parla esprime una concessione al proprio interlocutore.

Svolgi l’esercizio che segue, individuando la tipologia a cui appartiene ciascuna proposizione principale.
0. 
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

1.

A casa sua Francesco ha molti quadri appesi alle pareti di tutte le stanze.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

2.

A questo punto% dopo tutte queste incomprensioni% non parlargli più.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

3.

Ah% se non avessi questo trasloco…
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

4.

Che fantastico gol ha segnato l’attaccante in rovesciata!
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

5.

Che meravigliosa lettura è stata quella dell’Amico Ritrovato di Uhlman!
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

6.

Che vadano a scuola in autobus.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

7.

Come vorrei che fosse estate!
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

8.

Cominciate pure con gli antipasti.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

9.

Difficilmente Matteo uscirà con noi stasera.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

10.

Forse Luca e Andrea si sono offesi alle parole di Marco.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

11.

Hai letto l’ultimo romanzo della saga di Harry Potter?
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

12.

I guidatori facciano attenzione all’asfalto bagnato.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

13.

Il libro è sopra il tavolo.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

14.

Magari potessi viaggiare per lavoro in tutto il mondo.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

15.

Per cortesia puoi passarmi il sale?
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

16.

Probabilmente domani pioverà.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

17.

Stai vaneggiando?
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

18.

Stai zitto% per favore.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

19.

Tu sei pazzo!
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

20.

Uscite pure un’ora prima.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

21.

Vorrei due etti di prosciutto cotto e tre panini al latte.
Mostra proposizioni
Analizza il periodo
correggi

Approfondisci le attività di grammatica per scoperta su Artigianato Didattico.
Scritto da | 2018-01-04T17:53:47+00:00 ottobre 27th, 2017|analisi del periodo, proposizione principale|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento