Trova i verbi

0. 
,

CORREGGI
AIUTO
APPROFONDISCI

1. Individua tutti i verbi di questa "favola al telefono" di Gianni Rodari:
Sul
pianeta
Beh
hanno
inventato
un
marciapiede
mobile
che
gira
tutt'intorno
alla
città.
Come
la
scala
mobile%
insomma:
soltanto
che
non
è
una
scala%
ma
un
marciapiede%
e
si
muove
a
piccola
velocità%
per
dare
alla
gente
il
tempo
di
guardare
le
vetrine
e
per
non
far
perdere
l'
equilibrio
a
quelli
che
debbono
scendere
e
salire.
Sul
marciapiede
ci
sono
anche
delle
panchine%
per
quelli
che
vogliono
viaggiare
seduti%
specialmente
vecchietti
e
signore
con
la
sporta
della
spesa.
I
vecchietti%
quando
si
sono
stancati
di
stare
ai
giardini
pubblici
e
di
guardare
sempre
lo
stesso
albero%
vanno
a
fare
una
crociera
sui
marciapiedi.
Stanno
comodi
e
beati.
Chi
legge
il
giornale%
chi
fuma
il
sigaro%
si
riposano.
Grazie
all'
invenzione
di
questo
marciapiede
sono
stati
aboliti
i
tram%
i
filobus
e
le
automobili.
La
strada
c'
è
ancora
ma
è
vuota%
e
serve
ai
bambini
per
giorcarci
alla
palla%
e
se
un
vigile
urbano
tenta
di
portargliela
via%
prende
la
multa.
Gianni Rodari, Il marciapiede mobile

CORREGGI
AIUTO
APPROFONDISCI

2. Questo brano di Buzzati è caratterizzato da una struttura del periodo ipotattica% formata cioè prevalentemente da frasi subordinate: individua tutti i verbi presenti nel testo% facendo attenzione ai modi indefiniti:
Partito
ad
esplorare
il
regno
di
mio
padre%
di
giorno
in
giorno
vado
allontanandomi
dalla
città
e
le
notizie
che
mi
giungono
si
fanno
sempre
più
rare.
Ho
cominciato
il
viaggio
poco
più
che
trentenne
e
più
di
otto
anni
sono
passati%
esattamente
otto
anni%
sei
mesi
e
quindici
giorni
di
ininterrotto
cammino.
Credevo%
alla
partenza%
che
in
poche
settimane
avrei
facilmente
raggiunto
i
confini
del
regno%
invece
ho
continuato
ad
incontrare
sempre
nuove
genti
e
nuovi
paesi;
e
dovunque
uomini
che
parlavano
la
mia
stessa
lingua%
che
dicevano
di
essere
sudditi
miei.
Penso
talvolta
che
la
bussola
del
mio
geografo
sia
impazzita
e
che%
credendo
di
procedere
sempre
verso
il
meridione%
noi
in
realtà
siamo
forse
andati
girando
su
noi
stessi%
senza
mai
aumentare
la
distanza
che
ci
separa
dalla
capitale;
questo
potrebbe
spiegare
il
motivo
per
cui
ancora
non
siamo
giunti
all'
estrema
frontiera.
Dino Buzzati, I sette messaggeri

CORREGGI
AIUTO
APPROFONDISCI

3. Individua tutti i verbi di questo brano:
La
mattina%
quando
mi
sono
svegliato%
ho
allungato
le
braccia
per
far
uscire
il
mio
corpo
dal
sonno
e
ho
tastato
a
destra
per
cercare
fiducia
nel
corpo
di
mamma%
nell'
odore
rassicurante
della
sua
pelle
che
per
me
era
come
dire:
svegliati%
alzati
eccetera.
Ma
sotto
il
palmo
non
ho
trovato
nulla
e%
tra
le
dita%
solo
la
coperta
di
cotone
bianco.
L'
ho
tirata
verso
di
me.
Mi
sono
voltato%
gli
occhi
spalancati.
Mi
sono
puntellato
sui
gomiti
e
ho
provato
a
chiamare:
Mamma.
Ma
lei
non
ha
risposto
e
nessuno
ha
risposto
al
posto
suo.
Non
era
sul
materasso%
non
era
nel
salone
dove
avevamo
dormito%
ancora
caldo
dei
corpi
che
si
rigiravano
nella
penombra%
non
era
sulla
porta%
non
era
vicino
alla
finestra
a
osservare
la
strada
trafficata
di
auto
e
carri
e
bici%
non
era
a
parlare
con
qualcuno%
come
aveva
fatto
spesso%
durante
quei
tre
giorni%
nei
pressi
delle
brocche
d'
acqua
o
nell'
angolo
dei
fumatori.
Fabio Geda, Nel mare ci sono i coccodrilli

CORREGGI
AIUTO
APPROFONDISCI

Scritto da | 2018-06-25T10:19:42+00:00 ottobre 26th, 2017|grammatica, morfologia, nome|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento