Il problema dell’urbanizzazione viene affrontato più volte nel corso del triennio, sia nella programmazione di storia che in quella di geografia; i fenomeni di urbanizzazione, inoltre, presentano molti ancoraggi con l’esperienza che gli alunni costruiscono e consolidano con il paesaggio antropizzato che li circonda, soprattutto nelle aree a vocazione industriale che si sono diffuse capillarmente nel territorio, soprattutto nei distretti del Nord Italia. Per questi motivi ho proposto ad alcuni dei miei alunni un approfondimento sul rapporto tra le forme dell’urbanizzazione e quelle dell’industrializzazione, ricavato da un contributo specialistico seminariale di un docente universitario di geografia (il testo è di Salvatore Cafiero, pubblicato in “Rivista economica del Mezzogiorno”, a.II, 1988, n.1, e consultabile al sito dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, a questo link). Il testo è stato evidentemente semplificato, e rielaborato attraverso una paragrafazione maggiormente aderente alla struttura concettuale dell’urbanizzazione e delle sue trasformazioni diacroniche. Dopo la prima lettura del testo, è stata consegnata agli alunni una scheda riassuntiva, costruita come una tabella, in cui è stato richiesto di isolare le informazioni principali del testo secondo la griglia proposta. Successivamente alla correzione, gli alunni sono stati invitati a produrre una presentazione in power-point o word e a preparare un’esposizione orale destinata alla classe.

Destinatari dell’attività: alunni particolarmente motivati che desiderano approfondire un argomento della programmazione disciplinare; data la non eccessiva ampiezza del testo, l’approfondimento sull’urbanizzazione può essere affidato ad alunni di una classe prima di scuola secondaria di primo grado. Tempi previsti in classe: un’ora circa per la presentazione del lavoro svolto, la presentazione tramite lavagna multimediale e l’approfondimento attraverso domande mirate; nel corso della lezione, il resto della classe prende appunti sul quaderno, che eventualmente possono essere compendiati da una scheda di sintesi finale; Ricadute attese: individuazione di percorsi personalizzati, aumento della motivazione intrinseca rispetto ai contenuti disciplinari, potenziamento della comprensione del testo, della capacità di fare collegamenti, dell’esposizione orale: tutti questi obiettivi, nella sperimentazione svolta, sono stati pienamente raggiunti.

Scheda di approfondimento su urbanizzazione e industrializzazione

pdfword;

Scheda di sintesi e raccolta delle informazioni su urbanizzazione e industrializzazione

pdf.