“Per gli europei gran parte del pianeta è sconosciuto”
1) Quali continenti erano conosciuti dagli europei nel Quattrocento?


“Gli europei navigano su mari poco estesi”
2) In quali mari hanno navigato gli europei fino al Quattrocento?
3) Per quale motivo veniva evitata la navigazione negli oceani?


“I portoghesi sono i primi a sfidare l’oceano”
4) Quali furono le cause per cui i portoghesi misero a punto una nuova imbarcazione adatta alla navigazione oceanica? Qual è il suo nome?
5) Quali sono le caratteristiche di questa imbarcazione?


“Le merci più pregiate sono l’oro e le spezie”
6) Di quali merci importantissime c’era bisogno in Europa nel Quattrocento? Per quali motivi?
7) Quale percorso seguivano queste merci dalle Indie fino in Italia?


“Grazie ai progressi tecnici, una nuova strada è ora percorribile”
8) Quale fatto politico rese ancora più difficile i commerci con l’Oriente?
9) Quali pericoli presentavano i viaggi in mare per i mercanti e come furono risolti?
10) Quale nuova via pensano di affrontare gli europei per raggiungere le Indie? Per quali motivi ciò avvenne?


“I progressi e le tecniche di navigazione”
11) Elenca le parole-chiave relative al miglioramento delle tecniche di navigazione e spiegane i vantaggi.


“I portoghesi trovano per primi la via delle Indie”, “Si allargano i confini del mondo” (pp. 11, 12, 14, 18 e prime righe p. 19)
12) Leggi con attenzione i paragrafi e individua le informazioni da inserire in una tabella di sintesi dei viaggi di esplorazione. La tabella, che potrai realizzare sul tuo quaderno, su drive, su un cartellone, da solo o con un compagno, dovrà contenere per ciascun viaggio di esplorazione queste informazioni: nome dell’esploratore, anno di partenza della spedizione, stato finanziatore, rotta seguita, territori esplorati, altri concetti importanti.


“Spagna e Portogallo si dividono il mondo”
13) In che modo Spagna e Portogallo decidono di spartirsi le nuove terre conosciute e anche quelle che esploreranno negli anni successivi?
14) Per quale motivo anche il Papà interviene nel trattato firmato da questi due stati?