Archivi categoria: esercizi online

Analisi logica dei pronomi

analisi logica dei pronomi

Svolgi l’analisi logica dei pronomi personali presenti nelle seguenti frasi.

Cliccando sulle frasi, compariranno soltanto le righe di analisi logica che riguardano i pronomi presenti in ciascuna di esse. L’esercizio quindi non prevede l’analisi di tutta la frase.
Per svolgere correttamente l’esercizio, consulta la scheda pubblicata a questo link, che dà le indicazioni fondamentali per analizzare la funzione logica dei pronomi personali e relativi.

1) La festa di compleanno di Irene? Ci ha invitato lei stessa giovedì scorso.
Ci
lei

2) Gli hai spiegato diffusamente le tue ragioni?
gli

3) Hai ancora la mia racchetta da tennis? Puoi riportarmela per cortesia al prossimo allenamento?
-me
-la

4) Lo strano silenzio di Giancarla? L'abbiamo notato anche noi con preoccupazione.
L'

5) Carlo e Andrea? Li trovo affidabili e darò loro fiducia in caso di bisogno.
li
loro

6) Se arrivate prima a scuola aspettateci davanti al cancello.
-ci

7) Se Martina verrà domani al cinema? Gliel'ho già chiesto io.
Gli
-l
io

8) Le fotocopie di geografia? Nel caso tu vada da Giacomo% portagliele.
tu
-gli
-le

9) Come promemoria inviatemi una mail oppure mandatemi un messaggio via chat.
-mi
-mi

10) Carlo? Non l'hai visto tu in centro? Gli hai parlato?
tu
l'
gli

11) Adesso non ho tempo: ne parliamo domani?
ne

12) Che belli quei volumi antichi: la biblioteca ne è piena.
ne

13) Conosco bene il Professor Bianchi e ne stimo il rigore e la serietà.
ne

14) Eravamo fermi nel traffico% ma fortunatamente ne siamo usciti prendendo una scorciatoia.
ne

15) Hai visto anche tu l'ultimo cortometraggio di Carlo? Ne sono stato davvero colpito.
tu
ne

16) Ho cominciato a guardare una nuova serie su internet: ne sono stato subito conquistato.
ne

17) Ho saputo che sei stato ammesso alla facoltà di medicina: non ne sei felice?
ne

18) I quadri del periodo blu di Picasso? Ne sono sempre stato affascinato.
ne

19) In libreria ho cercato dei romanzi per ragazzi e ne ho comprati tre.
ne

20) La mia esposizione orale di geografia è andata bene: ne sono davvero orgoglioso.
ne

21) Le vacanze all'isola d'Elba sono finite: ne siamo partiti giusto ieri.
ne

22) Mi ricordo la tua promessa: te ne sei dimenticato?
ne

23) Mio cugino tornerà dall'Australia dopo molti anni: ne attendiamo tutti l'arrivo con ansia.
ne

24) Per merenda ho dei biscotti: ne vuoi qualcuno?
ne

25) Il portiere che ha parato il rigore è veramente forte.
che

26) Il libro che mi hai regalato è fantastico.
che

27) Hai comprato in cartoleria i materiali che ti servono per la verifica di tecnologia?
che

28) L'interruttore che hai schiacciato per sbaglio apre automaticamente le tapparelle dell'aula magna.
che

29) Il postino che sta arrivando in motorino è mio zio Franco.
che

30) Per il mio compleanno Federico mi ha regalato l'abbonamento a Netflix che desideravo da tempo.
che

31) Il motivo per cui ti ho telefonato è l'assenza di Ilaria a scuola.
per cui

32) L'incarico per cui ti sei reso disponibile è molto impegnativo.
per cui

33) Marta mi ha illustrato in dettaglio il progetto di cui sarò responsabile dalla prossima settimana.
di cui

34) Il treno con cui sei tornata da Venezia è un regionale veloce.
con cui

35) Gli amici con i quali siamo usciti sabato sera ci hanno riaccompagnati a casa.
con i quali

36) Sono trascorsi molti giorni dal litigio con Marco% durante i quali ho potuto riflettere sulle mie azioni.
durante i quali

37) L'insegnante da cui sei stato rimproverato per il tuo gestaccio solitamente è molto attento al comportamento dei suoi alunni.
da cui

38) Gli esperti a cui Andrea si è rivolto per informazioni più approfondite sono affidabili.
a cui

Frasi raggruppate per copia/incolla:

Fai l’analisi logica di tutti i pronomi personali delle seguenti frasi:
1) La festa di compleanno di Irene? Ci ha invitato lei stessa giovedì scorso. 2) Gli hai spiegato diffusamente le tue ragioni? 3) Hai ancora la mia racchetta da tennis? Puoi riportarmela per cortesia al prossimo allenamento? 4) Lo strano silenzio di Giancarla? L’abbiamo notato anche noi con preoccupazione. 5) Carlo e Andrea? Li trovo affidabili e darò loro fiducia in caso di bisogno. 6) Se arrivate prima a scuola aspettateci davanti al cancello. 7) Se Martina verrà domani al cinema? Gliel’ho già chiesto io. 8) Le fotocopie di geografia? Nel caso tu vada da Giacomo, portagliele. 9) Come promemoria inviatemi una mail oppure mandatemi un messaggio via chat. 10) Carlo? Non l’hai visto tu in centro? Gli hai parlato?

Fai l’analisi logica di tutti i pronomi personali ne delle seguenti frasi:
1) Adesso non ho tempo: ne parliamo domani? 2) Che belli quei volumi antichi: la biblioteca ne è piena. 3) Conosco bene il Professor Bianchi e ne stimo il rigore e la serietà. 4) Eravamo fermi nel traffico, ma fortunatamente ne siamo usciti prendendo una scorciatoia. 5) Hai visto anche tu l’ultimo cortometraggio di Carlo? Ne sono stato davvero colpito. 6) Ho cominciato a guardare una serie su internet: ne sono stato subito conquistato. 7) Ho saputo che sei stato ammesso alla facoltà di medicina: non ne sei felice? 8) I quadri del periodo blu di Picasso? Ne sono sempre stato affascinato. 9) In libreria ho cercato dei romanzi per ragazzi e ne ho comprati tre. 10) La mia esposizione orale di geografia è andata bene: ne sono davvero orgoglioso. 11) Le vacanze all’isola d’Elba sono finite: ne siamo partiti giusto ieri. 12) Mi ricordo la tua promessa: te ne sei dimenticato? 13) Mio cugino tornerà dall’Australia dopo molti anni: ne attendiamo tutti l’arrivo con ansia. 14) Per merenda ho dei biscotti: ne vuoi qualcuno?

Fai l’analisi logica di tutti i pronomi relativi che, distinguendo se hanno funzione di soggetto o complemento:
1) Il portiere che ha parato il rigore è veramente forte. 2) Il libro che mi hai regalato è fantastico. 3) Hai comprato in cartoleria i materiali che ti servono per la verifica di tecnologia? 4) L’interruttore che hai schiacciato per sbaglio apre automaticamente le tapparelle dell’aula magna. 5) Il postino che sta arrivando in motorino è mio zio Franco. 6) Per il mio compleanno Federico mi ha regalato l’abbonamento ad una rivista che desideravo da tempo.

Fai l’analisi logica di tutti i pronomi relativi cui:
1) Il motivo per cui ti ho telefonato è l’assenza di Ilaria a scuola. 2) L’incarico per cui ti sei reso disponibile è molto impegnativo. 3) Marta mi ha illustrato in dettaglio il progetto di cui sarò responsabile dalla prossima settimana. 4) Il treno con cui sei tornata da Venezia è un regionale veloce. 5) Gli amici con i quali siamo usciti sabato sera ci hanno riaccompagnati a casa. 6) Sono trascorsi molti giorni dal litigio con Marco, durante i quali ho potuto riflettere sulle mie azioni. 7) L’insegnante da cui sei stato rimproverato per il tuo gestaccio solitamente è molto attento al comportamento dei suoi alunni. 8) Gli esperti a cui Andrea si è rivolto per informazioni più approfondite sono affidabili.

Verbi impersonali servili e fraseologici

verbi impersonali servili e fraseologici

Ecco alcune indicazioni per svolgere correttalmente l’analisi logica di frasi con verbi impersonali, servili e fraseologici.
I verbi impersonali sono verbi che non hanno soggetto (si tratta dei verbi che nell’approccio valenziale vengono definiti zerovalenti, e cioè che non possiedono alcun argomento): si tratta generalmente di verbi che descrivono fenomeni atmosferici (come piovere, grandinare, lampeggiare, nevicare ecc.) oppure verbi che vengono utilizzati alla terza persona singolare unitamente alla particella “si”, e seguiti spesso da una proposizione soggettiva che funge da soggetto (si pensa, si crede, si ritiene e altri).
I verbi servili sono dovere, potere, volere esclusivamente quando sono seguiti da un altro verbo coniugato al modo infinito: con questa funzione, aggiungono al verbo all’infinito una sfumatura rispettivamente di obbligo, possibilità e volontà (o capacità). Possono essere utilizzati come verbi servili anche altre voci verbali seguite dall’infinito, con il quale indicano un’unica azione, e non mantengono l’articolazione di due azioni distinguibili: alcuni di questi verbi sono ad esempio sapere, solere, desiderare, preferire, amare, adorare. Quando dovere, potere e volere vengono utilizzati da soli, si parla di utilizzo con significato proprio.
I verbi fraseologici sono tutti quei verbi (estremamente variegati per costruzione e significati) che, seguiti da un verbo al gerundio, all’infinito o al participio, solitamente contribuiscono a definire un determinato aspetto dell’azione (come ad esempio la durata, l’inizio o la conclusione ecc.).
Mentre nell’analisi grammaticale i verbi servili e fraseologici vengono analizzati separatamente dai verbi all’infinito che li seguono, in analisi logica vengono analizzati come predicati verbali assieme ai verbi che accompagnano, poiché assieme ad essi indicano un’unica azione, pur descritta con sfumature di significato differenti.
Nell’analisi logica delle seguenti frasi con verbi impersonali, servili e fraseologici è quindi necessario prestare attenzione ai seguenti punti:
1) Nelle frasi con verbi impersonali il soggetto non è presente: non è quindi espresso né sottinteso.
2) I servili e fraseologici formano un unico predicato verbale con il verbo all’infinito, al gerundio o al participio che lo segue, inclusa anche l’eventuale preposizione che li unisce, dove presente.

1. Ha finito di piovere.
Ha finito di piovere

2. Andrea vorrebbe riposare.
Andrea
vorrebbe riposare

3. Sta per grandinare.
Sta per grandinare

4. Comincia a nevicare.
Comincia a nevicare

5. Francesca sta ad ascoltare.
Francesca
sta ad ascoltare

6. Luca e Maria vogliono sposarsi.
Luca e Maria
vogliono sposarsi

7. Federica sta dormendo.
Federica
sta dormendo

8. Franco deve riposarsi.
Franco
deve riposarsi

9. Sta diluviando.
Sta diluviando

10. Lampeggia.
Lampeggia

Analisi logica del verbo essere

analisi logica del verbo essere

In questa pagina imparerai a svolgere l’analisi logica del verbo essere.

In tutte le frasi che seguono è presente infatti il verbo essere con diverse funzioni: in alcuni casi (1) è utilizzato come copula di un predicato nominale; in altri casi, è utilizzato come (2) ausiliare per costruire una forma composta di un altro verbo, oppure viene (3) accompagnato da un avverbio di luogo come “ci” o “ci sono” per indicare l’esistenza del soggetto o (4) utilizzato da solo per indicare una condizione o uno stato in cui si trova il soggetto: in questi ultimi tre casi il verbo essere fa parte o costituisce da solo un predicato verbale.
Per svolgere l’esercizio puoi utilizzare il diagramma di flusso a questo link.

1. Stamattina fuori c'è la nebbia.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
2. Plutone era un pianeta del Sistema Solare.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
3. L'astuccio di Leonardo è sotto il banco.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
4. La lettera è stata recapitata dal postino.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
5. Magari ci fosse qui con noi anche Andrea!
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
6. Durante il lavoro i compagni in difficoltà sono stati aiutati dagli altri più esperti.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
7. La camera di Federico è ordinata e pulita.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
8. Marco e Matteo sono tornati ieri sera dal viaggio in India.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
9. Gli zaini di Federica e Carlo sono dentro l'armadio.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
10. Quei giocattoli rotti erano di mio fratello.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
11. L'insegnante di mio fratello Carlo è molto esigente.
Funzione:
Predicato:
Tipologia:
CORREGGI
RISOLVI
In questa pagina imparerai a svolgere l’analisi logica del verbo essere. In tutte le frasi che seguono è presente infatti il verbo essere con diverse funzioni: in alcuni casi (1) è utilizzato come copula di un predicato nominale; in altri casi, è utilizzato come (2) ausiliare per costruire una forma composta di un altro verbo, oppure viene (3) accompagnato da un avverbio di luogo come “ci” o “ci sono” per indicare l’esistenza del soggetto o (4) utilizzato da solo per indicare una condizione o uno stato in cui si trova il soggetto: in questi ultimi tre casi il verbo essere fa parte o costituisce da solo un predicato verbale.
Per svolgere l’esercizio puoi utilizzare il diagramma di flusso a questo link.In questa pagina imparerai a svolgere l’analisi logica del verbo essere. In tutte le frasi che seguono è presente infatti il verbo essere con diverse funzioni: in alcuni casi (1) è utilizzato come copula di un predicato nominale; in altri casi, è utilizzato come (2) ausiliare per costruire una forma composta di un altro verbo, oppure viene (3) accompagnato da un avverbio di luogo come “ci” o “ci sono” per indicare l’esistenza del soggetto o (4) utilizzato da solo per indicare una condizione o uno stato in cui si trova il soggetto: in questi ultimi tre casi il verbo essere fa parte o costituisce da solo un predicato verbale.
Per svolgere l’esercizio puoi utilizzare il diagramma di flusso a questo link.

Interiezione

interiezione
Tutte le vignette che seguono sono tratte dal fumetto Disney Topolino e i segreti di Casa Diavolo, pubblicato in Topolino n° 1225 del 20 maggio 1979. Si tratta di un avvincente episodio giallo, in cui Topolino e Pippo svolgono un’indagine sulla sparizione di due impiegati del Poligrafo di Stato.
In ciascuna vignetta è presente un’interiezione: dopo aver letto interamente la vignetta, seleziona l’idea che maggiormente si avvicina al significato dell’interiezione presa in esame.
YIUK! YIUK!
fretta
eccitazione
tranquillità
pacatezza
controlla
GAWRSH!
delusione
interesse
indifferenza
stupore
controlla
ULP!
spavento
curiosità
angoscia
attenzione
controlla
HRUNF!
disappunto
sconcerto
dolore
noia
controlla
UHMM... UHMM...
riflessione
consapevolezza
ricordo
ragionamento
controlla
YIUP!
risveglio
consapevolezza
entusiasmo
vigilanza
controlla
TSK! TSK!
spensieratezza
leggerezza
sconsideratezza
sottovalutazione
controlla
SGRUNT!
disapprovazione
accondiscendenza
estraneità
sconcerto
controlla
UHMM...
disaccordo
titubanza
stranezza
soggezione
controlla
AH-AAHH!
forza d'animo
ammirazione
soddisfazione
serenità
controlla
BAH!
opposizione
accordo
entusiasmo
perplessità
controlla
BOH!
indifferenza
curiosità
ignoranza
impulsività
controlla
UHMM...
incertezza
ricerca
ricordo
riflessione
controlla
ULP!
fastidio
schifo
spavento
infelicità
controlla
CHE DIAMINE!
disapprovazione
comprensività
sensibilità
pragmatismo
controlla
BE'
attenzione
coraggio
propositività
incertezza
controlla
AH-HUNG!
accidia
stanchezza
ozio
indolenza
controlla
RON RON... ZZZ...
sonno
attesa
pigrizia
noia
controlla
SGRUNT!
paura
sorpresa
emozione
fastidio
controlla
TSK! TSK!
rimprovero
accusa
incredulità
scetticismo
controlla
PFUI!
accordo
disaccordo
disinteresse
indifferenza
controlla
AHHUNGHHH!
terrore
disorientamento
timore
sofferenza
controlla
SIGH!
timore
disgusto
circospezione
cautela
controlla
UH?
disappunto
fastidio
perplessità
remissività
controlla

Esercizi online sulla cronologia

esercizi online sulla cronologia

Nei seguenti esercizi online sulla cronologia devi scrivere la data di inizio e di fine di ciascun periodo indicato, completando la frase in modo corretto.
In caso di dubbi puoi consultare la linea del tempo che trovi qui sotto:

linea del tempo

Il XVI sec. d.C. inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.
L' XI sec. d.C. inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.
Il II sec. d.C. inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.
Il Seicento inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.
Il I sec. d.C. inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.
Il IV sec. d.C. inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.
Il XIII sec. d.C. inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.
Il X sec. d.C. inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.
Il XV sec. d.C. inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.
L' Ottocento inizia nel d.C. e si conclude nel d.C.

Analisi grammaticale dei verbi

analisi grammaticale dei verbi

Questa pagina contiene degli esercizi di analisi grammaticale dei verbi.

Per analizzare i verbi presenti nella tabella, è sufficiente selezionare dai menu a tendina la coniugazione, il modo, il tempo, la persona, il numero e la forma corretti. Cliccando sul tasto “correggi” potrai verificare se l’analisi sarà corretta oppure no: apparirà un messaggio, e il bordo sinistro della riga in cui è inserito il verbo si colorerà di verde se la risposta è corretta, di rosso se è sbagliata.
Per caricare un’altra lista di verbi da analizzare, è sufficiente fare un refresh della pagina, cliccando F5 oppure il tasto apposito nella barra del browser.
Per svolgere l’esercizio opposto, e cioè quello di coniugare il verbo sulla base dell’indicazione della voce verbale, del modo e del tempo, accedere a questa pagina.
Nel caso siano presenti errori di battitura o nella coniugazione, chiedo cortesemente di lasciare un commento, in modo tale che possa correggere l’errore nella programmazione della pagina.
Tabelle complete delle coniugazioni verbali possono essere visualizzate qui.

foste inviati
siete
essendo stato capito
procediamo
eri coperto
avemmo superato
abbiate venduto
avremmo ceduto
avesti studiato
che tu fossi stato
ero temuto
Questa pagina contiene degli esercizi di analisi grammaticale dei verbi.
Per analizzare i verbi presenti nella tabella, è sufficiente selezionare dai menu a tendina la coniugazione, il modo, il tempo, la persona, il numero e la forma corretti. Cliccando sul tasto “correggi” potrai verificare se l’analisi sarà corretta oppure no: apparirà un messaggio, e il bordo sinistro della riga in cui è inserito il verbo si colorerà di verde se la risposta è corretta, di rosso se è sbagliata.
Per caricare un’altra lista di verbi da analizzare, è sufficiente fare un refresh della pagina, cliccando F5 oppure il tasto apposito nella barra del browser.
Per svolgere l’esercizio opposto, e cioè quello di coniugare il verbo sulla base dell’indicazione della voce verbale, del modo e del tempo, accedere a questa pagina.
Nel caso siano presenti errori di battitura o nella coniugazione, chiedo cortesemente di lasciare un commento, in modo tale che possa correggere l’errore nella programmazione della pagina.

Inserisci il pronome relativo corretto

inserisci il pronome relativo

Inserisci il pronome relativo corretto scegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.
Per svolgere delle attività di analisi logica sui pronomi relativi accedere a questa scheda.

1. Il romanzo mi ha prestato Alberto è davvero avvincente.
2. Carlo è l'unica persona mi fido.
3. Massimiliano è l'attaccante più forte la nostra squadra abbia avuto negli ultimi anni.
4. La cassapanca sei seduto scricchiola.
5. L'appartamento condividevo con altri studenti durante l'università era poco spazioso.
6. Il ragazzo sono uscito ieri sera è un mio compagno di classe.
7. Ci sono molti studenti stranieri in questa scuola% molti provenienti dal Marocco.
8. Chi è quel professore è sempre vestito in giacca e cravatta?
9. Il negozio ho comprato questi jeans di solito è molto caro.
10. La scuola di ginnastica ritmica ho frequentato negli ultimi anni si trova vicino a casa mia.
11. Francesca non capisce proprio il motivo ti sei arrabbiato con lei.
12. Il meccanico sono andato per riparare l'auto ha fatto un ottimo lavoro.
13. Il centralinista mi sono rivolto per avere informazioni sul mio contratto telefonico è stato molto gentile.
14. La casa abitano i miei genitori è spaziosa e fresca.
15. La ditta lavora Sandro% il papà di Stefania% si occupa di logistica e movimentazione merci.
16. Conosco molto bene il film ti ha raccontato Fabio: l'ho visto diversi mesi fa al cinema.
17. Dopo una lunga camminata sotto il pioggia il gruppo di scout è tornato all'accampamento era partito il giorno prima.
18. Le conclusioni è pervenuto Franco sono poco affidabili.
19. L'argomento Federica si è esercitata per l'esposizione orale è piuttosto complesso.
20. Il divano si è infilato il gatto è pesante da spostare.
Stampa

Inserisci il pronome relativo corretto scegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.Inserisci il pronome relativo corretto scegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.Inserisci il pronome relativo corretto scegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.
cegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.cegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.cegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.cegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.cegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.cegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.cegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.cegliendolo tra gli invariabili che e cui, anche preceduto dalle preposizioni semplici adeguate (di cui, tra cui, ecc.). Clicca QUI per resettare i campi.

Esercizi online di grammatica valenziale

esercizi online di grammatica valenziale

I link che seguono contengono degli esercizi online di grammatica valenziale, programmati per essere fruibili anche tramite smartphone.

L’approccio valenziale alla riflessione sulla lingua è ormai consolidato, nonostante la manualistica scolastica ne abbia recepito le potenzialità soltanto di recente e non in modo sistematico.
In ambito editoriale, negli ultimi anni sono uscite diverse pubblicazioni che associano al rigore scientifico l’obiettivo di una divulgazione “alta”, che facilita i docenti nell’accostarsi a questo approccio. Tra queste segnaliamo, per il rigore e la chiarezza, il contributo di Cristiana De Santis Che cos’è la grammatica valenziale edito da Carocci; per un’ulteriore sintesi dei concetti fondamentali dell’approccio valenziale si veda questo documento in pdf, di Sabatini, Camodeca e De Santis, che compendia i punti nodali del manuale per la Secondaria di Primo Grado degli stessi autori, edito da Loescher.
Gli esercizi online di grammatica valenziale che proponiamo sono quasi integralmente debitori della formalizzazione proposta in questi testi, nonostante si sia resa necessaria la semplificazione di alcuni schemi grafici e si sia preferito l’utilizzo di una diversa palette cromatica nella definizione del nucleo della frase.
Ringrazio per la consulenza nella realizzazione di queste pagine i colleghi Valeria Pancucci dell’Istituto Comprensivo di Ghedi (BS) e Stefano Gabbellotto del Liceo Curiel di Padova.

1) Esercizi online di grammatica valenziale con verbi predicativi: individuazione del nucleo della frase semplice

A questo link sono pubblicati degli esercizi progressivi in cui l’utente deve individuare la valenza del verbo e il nucleo della frase, trascinando i sintagmi nella loro corretta posizione. L’elenco completo delle frasi finora pubblicate si trova qui.

2) Esercizi online con verbi copulativi: individuazione del nucleo della frase semplice

A questo link sono disponibili degli esercizi di analisi di frasi con verbi copulativi. L’utente deve scegliere tra quattro diversi schemi nucleari e trascinare i sintagmi della frase nella loro posizione corretta all’interno del nucleo.

3) Esercizi online con verbi predicativi: individuazione del nucleo di frasi suddivise secondo la valenza del verbo

Entrando in ciascun esercizio e cliccando sulla freccia verde alla fine di ciascuna frase, è possibile visualizzare il nucleo e, tramite il trascinamento del mouse, completarlo correttamente.

Analisi logica dei pronomi relativi

analisi-logica-online
In questo esercizio è richiesto di fare esclusivamente l’analisi logica dei pronomi relativi, che possono avere la funzione logica di soggetto, complemento oggetto oppure di altri complementi indiretti. Cliccando sulla frase, compariranno le due proposizioni che compongono il periodo: al posto del pronome relativo che lega le due frasi, verrà ripetuto il nome a cui esso si riferisce, in modo che sia facilitata l’individuazione della sua funzione logica. Per fare l’analisi logica dei pronomi relativi presenti, è sufficiente selezionare la voce corretta dal menu a tendina e premere il tasto di correzione.
1. Il portiere che ha parato il rigore è veramente forte.
A. Il portiere è veramente forte.
B. Il portiere ha parato il rigore.
che

2. Il libro che mi hai regalato è fantastico.
A. Il libro è fantastico.
B. Mi hai regalato il libro.
che

3. Hai comprato in cartoleria i materiali che ti servono per la verifica di tecnologia?
A. Hai comprato in cartoleria i materiali?
B. I materiali ti servono per la verifica di tecnologia.
che

4. L'interruttore che hai schiacciato per sbaglio apre automaticamente le tapparelle dell'aula magna.
A. L'interruttore apre automaticamente le tapparelle dell'aula magna.
B. Hai schiacciato l'interruttore.
che

5. Il postino che sta arrivando in motorino è mio zio Franco.
A. Il postino è mio zio Franco.
B. Il postino sta arrivando in motorino.
che

6. Per il mio compleanno Federico mi ha regalato l'abbonamento a Netflix che desideravo da tempo.
A. Per il mio compleanno Federico mi ha regalato l'abbonamento a Netflix.
B. Desideravo da tempo l'abbonamento.
che

7. Il motivo per cui ti ho telefonato è l'assenza di Ilaria a scuola.
A. Il motivo è l'assenza di Ilaria a scuola.
B. Ti ho telefonato per questo motivo.
per cui

8. L'incarico per cui ti sei reso disponibile è molto impegnativo.
A. L'incarico è molto impegnativo.
B. Ti sei reso disponibile per l'incarico.
per cui

9. Marta mi ha illustrato in dettaglio il progetto di cui sarò responsabile dalla prossima settimana.
A. Marta mia ha mostrato il progetto.
B. Sarò responsabile del progetto dalla prossima settimana.
di cui

10. Il treno con cui sei tornata da Venezia è un regionale veloce.
A. Il treno è un regionale veloce.
B. Siamo tornati da Venezia in treno.
con cui

11. Gli amici con i quali siamo usciti sabato sera ci hanno riaccompagnati a casa.
A. Gli amici ci hanno riaccompagnati a casa.
B. Siamo usciti sabato sera con gli amici.
con i quali

12. Sono trascorsi molti giorni dal litigio con Marco% durante i quali ho potuto riflettere sulle mie azioni.
A. Sono trascorsi molti giorni dal litigio con Marco.
B. Durante i giorni ho potuto riflettere sulle mie azioni.
durante i quali

13. L'insegnante da cui sei stato rimproverato per il tuo gestaccio solitamente è molto attento al comportamento dei suoi alunni.
A. L'insegnante solitamente è molto attento al comportamento degli alunni.
B. Sei stato rimproverato dall'insegnante per il tuo gestaccio.
da cui

14. Gli esperti a cui Andrea si è rivolto per informazioni più approfondite sono affidabili.
A. Gi esperti sono affidabili.
B. Andrea si è rivolto agli esperti per informazioni più approfondite.
a cui

Stampa

Esercizi di analisi del periodo online

esercizi di analisi del periodo

Gli esercizi di analisi del periodo online che trovi in questa pagina propongono un’analisi della frase complessa basata sul modello di classificazione tradizionale delle diverse proposizioni. Gli esercizi sono progressivi: l’analisi parte dalla proposizione principale indipendente per affrontare, una dopo l’altra, le proposizioni coordinate e le proposizioni subordinate (sostantive, relative e complementari indirette).

Questi esercizi di analisi del periodo possono essere svolti sia a casa, come attività di potenziamento delle attività curricolari svolte in classe, sia a scuola, nel caso in cui il tuo insegnante di Lettere proponga il modello di insegnamento/apprendimento della classe capovolta.
Puoi quindi, in quest’ultimo caso, svolgere gli esercizi di analisi del periodo direttamente sul tuo smartphone o sul tablet; tuttavia, anche nell’ottica di un ragionamento maggiormente articolato sulla struttura del periodo (le frasi sono state organizzate anche per prestarsi ad attività di ripasso di analisi logica o analisi grammaticale), è preferibile svolgere l’attività sul proprio quaderno, seguendo queste fasi di lavoro:

1. Trascrivi la frase sul quaderno, sottolinea tutti i predicati e dividi il periodo in proposizioni;

2. Individua la proposizione principale;
3. Cerchia tutte le congiunzioni o i segni di punteggiatura che introducono le altre proposizioni;
4. Costruisci uno schema del periodo che tenga conto dei legami di coordinazione e subordinazione tra le proposizioni;
5. Per ciascuna proposizione indica se si tratta di una coordinata o di una subordinata, la tipologia della proposizione ed eventualmente (nel caso della subordinata) il grado e la forma.
Gli esercizi di analisi del periodo online che troverai ti richiedono di svolgere esattamente queste operazioni, selezionando le voci opportune dai menu a tendina che si apriranno nella risoluzione dell’analisi.
Buon lavoro!

Esercizi di analisi del periodo inserite dai docenti:

Clicca qui per accedere alla pagina.

Per ciascuna proposizione indica se si tratta di una coordinata o di una subordinata, la tipologia della proposizione ed eventualmente (nel caso della subordinata) il grado e la formaPer ciascuna proposizione indica se si tratta di una coordinata o di una subordinata, la tipologia della proposizione ed eventualmente (nel caso della subordinata) il grado e la forma.