Esercizi di analisi del periodo online

esercizi di analisi del periodo

Gli esercizi di analisi del periodo online che trovi in questa pagina propongono un’analisi della frase complessa basata sul modello di classificazione tradizionale delle diverse proposizioni. Gli esercizi sono progressivi: l’analisi parte dalla proposizione principale indipendente per affrontare, una dopo l’altra, le proposizioni coordinate e le proposizioni subordinate (sostantive, relative e complementari indirette).

Questi esercizi di analisi del periodo possono essere svolti sia a casa, come attività di potenziamento delle attività curricolari svolte in classe, sia a scuola, nel caso in cui il tuo insegnante di Lettere proponga il modello di insegnamento/apprendimento della classe capovolta.
Puoi quindi, in quest’ultimo caso, svolgere gli esercizi di analisi del periodo direttamente sul tuo smartphone o sul tablet; tuttavia, anche nell’ottica di un ragionamento maggiormente articolato sulla struttura del periodo (le frasi sono state organizzate anche per prestarsi ad attività di ripasso di analisi logica o analisi grammaticale), è preferibile svolgere l’attività sul proprio quaderno, seguendo queste fasi di lavoro:

1. Trascrivi la frase sul quaderno, sottolinea tutti i predicati e dividi il periodo in proposizioni;

2. Individua la proposizione principale;
3. Cerchia tutte le congiunzioni o i segni di punteggiatura che introducono le altre proposizioni;
4. Costruisci uno schema del periodo che tenga conto dei legami di coordinazione e subordinazione tra le proposizioni;
5. Per ciascuna proposizione indica se si tratta di una coordinata o di una subordinata, la tipologia della proposizione ed eventualmente (nel caso della subordinata) il grado e la forma.
Gli esercizi di analisi del periodo online che troverai ti richiedono di svolgere esattamente queste operazioni, selezionando le voci opportune dai menu a tendina che si apriranno nella risoluzione dell’analisi.
Buon lavoro!

Esercizi di analisi del periodo inserite dai docenti:

Clicca qui per accedere alla pagina.

Per ciascuna proposizione indica se si tratta di una coordinata o di una subordinata, la tipologia della proposizione ed eventualmente (nel caso della subordinata) il grado e la formaPer ciascuna proposizione indica se si tratta di una coordinata o di una subordinata, la tipologia della proposizione ed eventualmente (nel caso della subordinata) il grado e la forma.

20 pensieri su “Esercizi di analisi del periodo online

  1. Silvia

    Ehi, avrei bisogno di aiuto per analizzare questi testo e riconoscere i periodi..

    1. Il valore è il ruolo che le tecnologie informatiche in generale, e in software in particolare, vanno assumendo nei più diversi aspetti della vita quotidiana dell’organizzazione sociale sono in costante espansione. L’estensione di fenomeni come il plagio la pirateria informatica o altri fenomeni di criminalità informatica, oltre che confermare la estrema vulnerabilità del prodotto software, sottolineano l’urgenza di introdurre una qualche forma di protezione, tecnica o giuridica, in mancanza della quale La politica commerciale, oltre che lo sviluppo tecnologico del settore, subirebbe dei forti condizionamenti.
    2. Dopo 11 anni dal crollo riapre i battenti la cattedrale di Noto. L’attesa per vedere finalmente il frutto della ricostruzione di questo gioiello del Barocco è grande, anche perché si tratta di un restauro mai realizzato prima in Italia. Navata centrale, la cupola e la lanterna della cattedrale sono stati innalzati secondo la maniera antica, mattoni dopo mattoni, adoperando la tradizionale pietra locale, la calcirenite bianca scavata nelle cave di Noto è già usata per costruire lo stesso edificio nel settecento. Insomma, la cattedrale di oggi e una Fedele copia dell’originale, ma la struttura portante della chiesa è stata adeguata agli attuali standard antisismici. Inoltre i pilastri della navata sinistra (quella non crollata nel 1996) sono stati sostituiti con una delicata operazione che ha trasferito per 24 ore il peso della cattedrale su una struttura metallica di sostegno.

    Rispondi
  2. Alex

    Se fossi stato Andrea Franosa avrei avuto paura a denunciare il mio capo perché avrei perso certamente il lavoro firmando quella denuncia nonostante fosse un’azione giusta che andava punita, a detta di tutti, per evitare altri spiacevoli avvenimenti. Per favore, non esitare a denunciare se ti dovessi trovare nella stessa situazione.

    Rispondi
    1. aurora

      Se fossi stato Andrea Franosa = sub. condizionale 1° grado (alla principale) esplicita
      avrei avuto paura a denunciare il mio capo = principale (enunciativa)
      perché avrei perso certamente il lavoro = sub. causale 1° grado (alla principale) esplicita
      firmando quella denuncia = sub. modale 2° grado implicita (gerundio)
      nonostante fosse un’azione giusta = sub. concessiva 1° grado (alla principale) esplicita
      che andava punita = (la quale) sub. relativa 2° grado esplicita
      a detta di tutti = sub. limitativa 3° grado implicita
      per evitare altri spiacevoli avvenimenti = sub. finale 3° grado implicita
      non esitare = principale
      a denunciare = (sinceramente non so cosa sia, forse limitativa?)
      se ti dovessi trovare nella stessa situazione = sub. condizionale 2° grado esplicita

      Rispondi
    1. Syl

      Era logico: principale
      tentare di ricevere risposta dall’impiegato comunale : oggettiva di primo grado, implicita
      che sembrava alquanto irritato: relativa propria di secondo grado esplicita

      Rispondi
      1. Matteo Trezza

        guarda che “tentare di ricevere risposta dall’impiegato comunale” è una soggettiva! “Era logico” è un verbo impersonale

        Rispondi
  3. marcello

    grazie del prezioso contributo che in questo momento si è rivelato un dono. Oltre he alcuni passaggi del periodo che a scuola avevano fatto fatica a svolgere con questi esercizi sono riusciti a capirli. Inseriamo anche il periodo ipotetico?

    Rispondi
    1. Prof. Netto Autore articolo

      Sarebbe bellissimo avere un paio d’ore per inserire anche il periodo ipotetico.
      In questi ultimi giorni non ne dispongo purtroppo.

      Rispondi
  4. Kaname

    Mi aiutate con l’analisi di questo paragrafo??

    Appena tornati da scuola, Tommy ed Annika cominciarono a farsi belli per la festa. Annika pregò la mamma di arricciarle i capelli; non solo la mamma glieli arricciò, ma le annodò anche fra i riccioli un grande nastro di seta rosa. Quanto a Tommy, si bagnò i capelli prima di pettinarli, affinché gli rimanessero piatti. Non gli piaceva assolutamente di averli ricci. Annika poi avrebbe desiderato indossare il suo vestito più bello, ma la mamma obiettò che non ne valeva la pena, perché, tanto, era raro che rincasasse dopo essere stata da Pippi, senza riportare a casa un vestito reso irriconoscibile!

    Rispondi
    1. aurora

      appena tornati da scuola = sub. temporale 1° grado (alla principale) esplicita
      tommy ed annika cominciarono a farsi belli per la festa = principale
      annika pregò la mamma = principale
      di arricciarle i capelli (affinchè) = sub. finale 1° grado (alla principale) implicita
      non solo la mamma glieli arricciò = coordinata (per asindeto) alla sub. di 1° grado
      ma le annodò…seta rosa = coordinata avversativa alla coordinata per asindeto
      si bagnò i capelli = principale
      prima di pettinarli = sub. temporale 1° grado implicita
      affinché gli rimanessero piatti = sub. finale 1° grado esplicita
      Non gli piaceva assolutamente = principale
      di averli ricci = sub. soggettiva 1° grado implicita
      Annika avrebbe desiderato indossare il suo vestito più bello = principale
      ma la mamma obiettò = coordinata avversativa alla principale
      che non ne valeva la pena = sub. oggettiva 1° grado alla coordinata esplicita
      perché era raro che rincasasse dopo essere stata da Pippi = sub. causale 1° grado (può anche essere 2° dipende da come interpreti la frase) esplicita
      senza riportare a casa un vestito = sub. esclusiva 2° grado implicita
      reso irriconoscibile = sub. relativa 3° grado
      un pò in ritardo, ma magari sarà utile a qualcun altro <3

      Rispondi
  5. rita

    suggerisco un bottone “soluzioni” in modo che lo studente possa autonomamente verificare l’errore nel caso non fosse in grado di individuarlo. E’ una loro richiesta!
    Grazie

    Prof. M. Rita Iacobucci

    Rispondi
    1. Prof. Netto Autore articolo

      Gentilissima,
      grazie per il commento. I suoi allievi hanno ragione: quel tasto sarebbe molto utile. Sono riuscito a farlo funzionare correttamente per l’analisi logica, per l’analisi del periodo devo studiare ancora un po’ javascript! Cercherò di metterlo in programma nei prossimi mesi.
      Un saluto cordiale e buon lavoro,

      Francesco

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *