SCUOLAMEDIADIGITALE [AT] GMAIL [DOT] COM

Complemento di denominazione

Il complemento di denominazione segue un nome generico, indicandolo in modo più preciso, solitamente con un nome proprio.
Spesso viene utilizzato per precisare meglio i nomi geografici, in espressioni come L’isola di Rodi, Lo stretto dei Dardanelli, La catena montuosa del Karakorum.
Il complemento di denominazione è sempre introdotto dalla preposizione di, e risponde alla domanda “Di quale nome?”.
Nello svolgere l’analisi logica delle seguenti frasi, ricorda che:
1. Non tutte le frasi contengono il complemento di denominazione;
2. Fai attenzione a distinguere il complemento di denominazione dal complemento di specificazione.
1. Lo stretto di Gibilterra divide due continenti% Europa e Africa.
Lo stretto
di Gibilterra
divide
continenti
due
Europa e Africa

2. La vecchia casa di campagna di Francesca è incantevole.
La casa
vecchia
di campagna
di Francesca
è incantevole

3. Federica ha scattato delle bellissime fotografie alla città di Venezia.
Federica
ha scattato
delle fotografie
bellissime
alla città
di Venezia

4. Molti turisti tedeschi hanno come meta il lago di Garda.
turisti
molti
tedeschi
hanno
come meta
il lago
di Garda

5. Le spiagge del mare Adriatico sono basse e sabbiose.
Le spiagge
dell’Adriatico
mare
sono basse e sabbiose

6. La montagna del Kilimangiaro è la più alta vetta del continente africano.
La montagna
del Kilimangiaro
è la vetta
più alta
del continente
africano

7. Il mese di maggio rende mio papà di buon umore.
Il mese
di maggio
rende
papà
mio
di umore
buon

8. Francesca e Marco hanno visitato il meraviglioso museo parigino del Louvre.
Francesca e Marco
hanno visitato
museo
meraviglioso
parigino
del Louvre

9. Avete chiuso l’abbaino della mansarda?
(Voi)
avete chiuso
l’abbaino
della mansarda

10. Il passo del Tonale è stato chiuso al passaggio degli autoveicoli.
Il passo
del Tonale
è stato chiuso
al passaggio
degli autoveicoli

Scritto da | 2018-01-29T16:26:20+00:00 agosto 27th, 2017|analisi logica|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento