Attraverso la scheda di analisi grammaticale pubblicata a questo link è possibile organizzare attività ed esercizi da svolgere a piccoli gruppi, in cui gli alunni autonomamente ricorrono al manuale o agli appunti per svolgere gli esercizi assegnati dall’insegnante. Si tratta quindi di uno strumento di lavoro pensato per attività di ripasso, recupero o consolidamento, e quindi da utilizzare dopo aver svolto attività di riflessione sulla lingua relative alle diverse parti del discorso affrontate. La scheda è strutturata secondo il principio della checklist: seguendo l’ordine della lettura, da sinistra verso destra, gli allievi possono spuntare progressivamente le voci dell’analisi, gerarchizzate nella riga di intestazione secondo l’approccio grammaticale tradizionale: in questo modo sono aiutati a ragionare in modo completo sulle categorie morfologiche studiate. Le schede sono inoltre strutturate anche per aiutare i ragazzi nella trascrizione corretta sul quaderno dell’analisi grammaticale richiesta. La posizione del verbo che viene anticipato rispetto all’aggettivo e al pronome è dovuto ad una scelta personale nell’impostazione del lavoro: ovviamente ciascun insegnante può scegliere la checklist di analisi grammaticale che maggiormente lo interessa.
analisi grammaticale
analisi grammaticale
analisi grammaticale
[post_grid id=”3928″]
[post_grid id=”3974″]
[post_grid id=”3930″]
[post_grid id=”3970″]
[post_grid id=”3977″]