All’inizio di quest’anno scolastico, per motivi contestuali, ho deciso di lavorare in modo più puntuale sulla comprensione del testo, oltre che attraverso le letture antologiche, i romanzi e alcuni passaggi della storia della letteratura italiana, anche attraverso la riproposizione dei test INVALSI degli esami di licenza media.
A fini esclusivamente pratici (minor dispendio di carta e fotocopie, minor tempo per l’esecuzione di ciascuna prova, eventuale indisponibilità di terminali per tutta la classe), ho preparato dei pdf conformi agli originali INVALSI per quanto riguarda ciascun testo narrativo, espositivo o argomentativo, e ho cercato di condensare in due facciate di un foglio A4 anche tutti i quesiti.
Somministrando un testo la settimana, si riduce il tempo di svolgimento della prova, e c’è modo di avviare delle attività riguardanti il lessico (eventualmente da svolgere per casa), soprattutto nei contesti più fragili in cui la conoscenza delle parole della lingua italiana è particolarmente carente. Inoltre, la somministrazione separata delle prove di comprensione del testo, permette una efficace organizzazione e modulazione della lezione, soprattutto quando si tratta di due o tre ore nella stessa mattinata.
Nel caso chi le utilizza verifichi la presenza di errori o imprecisioni, chiedo la gentilezza di segnalarli tramite i commenti. Per i dipartimenti che dovessero utilizzare questa modalità per tutte le classi, il consiglio è di fornire agli alunni testi e questionari cartacei, e di far trascrivere le risposte su un foglio a parte, in modo che le fotocopie stesse possano essere riutilizzate.
Per quanto riguarda il lavoro sulla comprensione del testo, ovviamente le prove possono essere anche valutate secondo la griglia di valutazione ritenuta più idonea.