Il lavoro di oggi ha come obiettivo quello di capire le forme e le caratteristiche della variazione di genere del nome, e cioè il modo in cui i nomi passano dal maschile al femminile e viceversa. Puoi scegliere se svolgere questa attività sul genere del nome leggendo questa pagina internet oppure stampando la scheda che trovi in calce. In ogni caso, ti consiglio di tenere accanto a te il quaderno, in modo tale da svolgere tutte le richieste previste dalla consegna. Nel caso lavorassi da solo, segui in modo scrupoloso le seguenti fasi di lavoro:
1. Leggi i 30 nomi distribuiti alla rinfusa nel riquadro che trovi qui sotto;
2. Individua, trascrivendoli in ordine sul quaderno, i 15 nomi femminili con i 15 nomi maschili corrispondenti;
3. Individua, evidenziandoli con un colore diverso per ciascuno, i tre gruppi di nomi (ciascuno formato da 5 coppie) che variano in modo diverso nel passaggio da maschile a femminile e viceversa;
4. Scrivi sotto la tabella le caratteristiche dei tre gruppi che hai individuato;
5. Rintraccia nel tuo libro di grammatica e trascrivi sul quaderno i nomi e le definizioni di ciascun gruppo.
 
  • ESERCIZI ONLINE

  • esercizi online di grammatica valenziale

    Esercizi online di grammatica valenziale

    esercizi di analisi del periodo

    Esercizi di analisi del periodo online

    esercizi-di-morfologia

    Esercizi di morfologia

    analisi logica online

    Analisi logica online

  • PAGINE PRINCIPALI

  • materiali di italiano

    Materiali di Italiano

    materiali per la scrittura

    Materiali per la scrittura

    romanzi per la scuola media

    Romanzi per la scuola media

    materiali di orientamento per la scuola media

    Materiali di Orientamento per la scuola media

    materiali di grammatica

    Materiali di Grammatica

    materiali di storia

    Materiali di Storia

    materiali di Geografia

    Materiali di Geografia

    audiovisione per la scuola media

    Audiovisivi per la scuola media

  • Una risposta

    1. 1. I nomi mobili sono i nomi a cui cambia solo la desinenza quando cambiano genere.
      2. I nomi indipendenti sono i nomi a cui cambia la radice e la desinenza quando cambiano genere.
      3. I nomi comuni sono i nomi a cui cambia solo l’articolo e restano invariati quando cambiano genere.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.